lunedì 28 novembre 2011

Puntata 3 (Quello che sono e che sarò....)

Rose trova articoli di giornale che parlano di loro della loro vita futura e di tutto quello che faranno, sta leggendo un articolo su di lei ma viene subito fermata in tempo da Hope, ancora non è il momento di sapere troppo, prima devono metabolizzare dove si trovano, devono imparare e capire il perché si trovano la. Sol chiede ai suoi uomini di prendere dei documenti importanti per lei, prende le foto di Rose, Pietro, Roberto e Miranda, ordina ai suoi uomini che se dovessero solamente intravedere queste persone devono subito arrestarli e portarli da lei, prende un bicchiere e si versa del vino, sorridendo si promette che nessuno dovrà ostacolare i suoi piani, tanto meno quei falliti che vengono dal passato.

video

OFF “PIETRO”
“La mia vita non è stata mai facile, sono un uomo cattivo, stavo per uccidere mia moglie prima di arrivare qua, non capisco perché proprio io, proprio io sono quello che deve salvare questo mondo, a cui non ho dato niente”
Rose si avvicina a Miranda, cerca di consolarla, Miranda vuole sapere che fine ha fatto la sua bambina, come sta la sua famiglia, Rose gli dice che deve abbandonare quella vita, ormai non gli appartiene più, Miranda si allontana, urla contro Rose che non dimenticherà mai la sua vita, i suoi affetti e che non rimarrà ancora per molto qui. Malvina aspetta Sebastian,  un ragazzo fidato che dirigerà il Glanda per far si che i ragazzi portino a termine la loro missione. Hope nella sua stanza prende una foto, ed inizia a pensare a Walter, l’uomo che stava per sposare ed è stato ucciso da Sol perché era un rivoluzionario, uno che voleva cambiare il mondo e renderlo un posto migliore, Hope si promette che riusciranno a mettere fuori gioco Sol fosse anche l’ultima cosa che farà. Malvina sta aspettando Sebastian quando dietro a lei compare un uomo che gli ricorda incredibilmente il perfido marito di Sol, Malvina per difendersi prendere la pistola e lo colpisce alla testa, cosa succederà???

PROSSIMA PUNTATA SABATO 3 DICEMBRE!

1 commento: